I giovani e il risparmio: quali le soluzioni sicure?

Pubblicato da il 25/07/2012 in conto corrente -

L’accentuata volatilità dei mercati causata dalla crisi economica in atto agita gli animi di molti risparmiatori ed, in particolare, di quelli più avversi al rischio. Anche i giovani ne sono spesso penalizzati e le famiglie interessate ad investire una quota parte del proprio risparmio in strumenti di deposito adatti ai propri figli prediligono soluzioni caratterizzate, in primis, da alti livelli di sicurezza.

In quest’ottica, è possibile scegliere tra diverse opzioni, quali, ad esempio:

  • conti correnti. Esistono diversi conti correnti dedicati ai giovani, caratterizzati per lo più da una limitata operatività e zero spese. Se, per i prodotti ordinari, il ritorno connesso a questo tipo di investimento è piuttosto scarso (tra lo 0,75% ed il 2% lordo annuo circa), alcune banche propongono oggi anche soluzioni in grado di garantire un rendimento interessante. Come ricordato in un precedente post,  questa opzione permettere di far crescere il proprio risparmio senza dover pagare l’imposta i bollo progressiva introdotta invece per i conti deposito dal decreto Salva Italia.
  • conti deposito. Offrono rendimenti mediamente elevati (anche oltre il 3,80% netto, in base alla scadenza), quasi sempre senza spese. In genere, però, questi prodotti  non possono essere intestati a un minore e devono essere collegati ad un conto corrente predefinito.
  • buoni postali. Prevedono un taglio minimo di acquisto molto ridotto (50 euro), nessuna spesa di gestione e un rendimento sicuro prefissato a scadenza. L’intestatario può essere anche un minorenne, ma i rendimenti sono piuttosto bassi (intorno al 2,25% lordo su base annua, variabile a seconda della scadenza), inoltre il tasso d’interesse scende notevolmente se il denaro viene ritirato prima della maggiore età.

Per poter avere un quadro completo ed esaustivo delle offerte presenti sul mercato e della soluzione più adatta alle proprie specifiche esigenze è buona norma consultare, quando possibile, un esperto fidato.

Rendimax banner

SCRIVI UN COMMENTO

Feed RSS