Come gestire il risparmio online

Pubblicato da il 12/02/2016 in conto deposito -

Il web offre innumerevoli funzionalità, dandoci la possibilità di tenerci in contatto con gli amici, ottenere informazioni, acquistare prodotti e servizi di qualsiasi genere e di ogni importo. Internet consente di raggiungere un gran numero di utenti senza la necessità di essere presenti fisicamente sul territorio, gestendo ogni transazione da un’unica sede e riducendo quindi drasticamente i costi. Va da se che molti prodotti disponibili online siano più convenienti di quelli offerti attraverso i canali tradizionali, pur mantenendo un servizio di assistenza di alto livello. Anche numerosi operatori che si occupano di soluzioni per il risparmio (banche, assicurazioni, intermediari, ecc) utilizzano il canale online per fornire ai propri clienti prodotti meno costosi e più redditizi.

Tra le molteplici soluzioni online disponibili, la più utilizzata è il conto corrente. Si può trattare della variante online del conto corrente di una banca tradizionale, o viceversa, un conto nato espressamente sul web. Le operazioni che si possono eseguire attraverso questo strumento sono le stesse possibili tramite il canale tradizionale, con il vantaggio di avere costi inferiori (a volte nulli) ed essere eseguibili 24 ore su 24 da ogni luogo. Un secondo strumento molto diffuso è il conto deposito: le funzionalità sono limitate rispetto al conto corrente, viene scelto in quanto garantisce rendimenti interessanti e una sicurezza analoga al primo, in quanto entrambi tutelati dal FITD. Si può scegliere tra diverse soluzioni, libere o vincolate, con liquidazione degli interessi anticipati o posticipati, in base alle proprie esigenze.

Sono molteplici gli operatori attivi su questo fronte, e non sempre è facile comparare le varie proposte individuano la migliore. Alcuni elementi su cui focalizzare l’attenzione prima della scelta sono:

  • Costi;
  • Funzionalità (semplicità di utilizzo e gamma di operazioni eseguibili);
  • Rendimenti;
  • Qualità dell’assistenza;
  • Solidità della banca.

Dato che le esigenze sono diverse per ogni individuo, e le informazioni che si trovano in rete non sempre sono oggettive, il metodo migliore per non incappare in errori è quello di leggere con attenzione tutti i fogli informativi dei vari prodotti, e, qualora non fosse sufficiente, farsi consigliare da un esperto.

Rendimax banner

SCRIVI UN COMMENTO

Feed RSS