Aggiornamento IMU: nuove variazioni al calendario delle scadenze

Pubblicato da il 29/11/2012 in news - 1 Commento
IMU

Continuano ad essere modificate le scadenze dell’IMU. Dopo gli slittamenti relativi alle dichiarazioni di variazione dei comuni del 31 ottobre scorso, il Ministero dell’Economia ha infatti comunicato ufficialmente una nuova proroga, questa volta per la presentazione della dichiarazione di variazione da parte dei contribuenti.

La scadenza, pianificata in origine il 1° ottobre scorso per tutte le strutture interessate dall’obbligo dichiarativo, era già stata spostata al 30 novembre dal DL n. 174/2012, ed ora ulteriormente posticipata (pare definitivamente) al 4 febbraio 2013. I contribuenti avranno quindi a disposizione 90 giorni in più per presentare i documenti necessari.

Ricordiamo che la dichiarazione di variazione riguarderà solo i contribuenti che devono comunicare “cambiamenti rilevanti circa le condizioni dell’immobile, tali da determinare variazione nell’importo dell’imposta” (fonte Agenzia Delle Entrate).

Rendimax banner

1 Commento a "Aggiornamento IMU: nuove variazioni al calendario delle scadenze"

Trackbacks

  1. E’ possibile risparmiare sulla rata dell’IMU? | SalvaRisparmio

SCRIVI UN COMMENTO

*

Feed RSS