Aumento tassazione rendite finanziarie al 26%: cosa ne sarà di conto corrente e conto deposito?

Pubblicato da il 14/03/2014 in news -

La notizia che sta tenendo banco nelle ultime ore e che ha scosso i risparmiatori è l’annuncio da parte del Primo Ministro Renzi di aumentare la tassazione sulle rendite finanziare dall’attuale 20% al 26%.

A quanto si legge, la modifica dovrebbe essere applicata a partire dal 1° maggio prossimo. Ma quali strumenti sono interessati a questa variazione?

Inizialmente erano stati esclusi solo i Titoli di Stato mentre erano state prese ad esempio le azioni come destinatarie della maggiore tassazione.

Nelle ultime ore è arrivato poi un chiarimento da parte del Ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, che ha risposto ad una domanda precisa circa l’esclusione di conto corrente e conto deposito.

Gli interessi maturati sul risparmio detenuto in questi strumenti dovrebbero quindi mantenere l’attuale aliquota del 20%. Attendiamo comunque maggiori dettagli su come verrà applicata la tassazione.

Rendimax banner

SCRIVI UN COMMENTO

Feed RSS