Bye bye IMU, arriva la Service Tax

Pubblicato da il 30/08/2013 in news -
IMU

Mercoledì 28 agosto il Consiglio dei Ministri ha deciso di abolire l’Imposta Municipale Unica (IMU) per il 2013.

Buona notizia quindi per proprietari di prime case, terreni agricoli, fabbricati funzionali alle attività agricole ed il loro risparmio, anche se era già nell’aria e se ne discuteva da un po’ di tempo.

Questa cancellazione avverrà in più fasi, in particolare:

  • non sarà dovuta la rata di settembre;
  • abolita anche quella di dicembre;
  • a partire da gennaio 2014 verrà introdotta la Service Tax, nuova tassa che includerà anche la Tares.

Il Primo Ministro Letta assicura che la nuova imposizione del 2014 non sarà “un’IMU camuffata, ma che “sarà ispirata ai principi del Federalismo Fiscale”.

Le anticipazioni rivelano che sarà composta dalla TARI, che si riferisce alla gestione dei rifiuti urbani e la TASI, relativa invece ai servizi indivisibili. Tutti dettagli sulla novità del prossimo anno saranno definiti a ottobre con la legge di stabilità.

Rendimax banner

SCRIVI UN COMMENTO

*

Feed RSS