Il prosumer e le sfide della Rete

Pubblicato da il 04/03/2013 in news - 1 Commento

Il consumatore evoluto si chiama prosumer, disegna le tendenze e modifica i consumi attraverso la Rete. L’ultima ricerca di Havas Worldwide su questa tipologia di cliente, che anticipa i tempi e che con le sue scelte influenza il mercato, ha accertato che rappresenta il 15/20 per cento degli acquirenti.

Le loro principali caratteristiche sono:

  • disillusione nei confronti della politica;
  • forte propensione all’utilizzo dei Social Network;
  • maggiori aspettative nei confronti delle aziende;
  • attitudine a tenere comportamenti responsabili e a privilegiare scelte etiche.

Per gli Istituti di credito attenti all’evoluzione dei comportamenti sociali e degli scenari economici questo significa non solo definire nuovi contenuti, ma anche nuovi modi di comunicarli mediante i Social Media come Facebook e Twitter,  diventati dei veri e propri organi d’informazione partecipativi. Prima di aprire un conto corrente o un conto deposito e decidere di affidare il proprio risparmio ad una Banca, insomma, oggi si tende ad accendere il computer ed ascoltare la voce della Rete.

Il nostro mestiere ieri  era più vicino alla propaganda che alla pubblicità. Colpivamo con un messaggio un pubblico privo di qualsiasi diritto alla risposta. La Rete, ed è questa la rivoluzione, ci ha fatto passare da questa dittatura alla democrazia partecipativa della comunicazione. Il consumatore divenuto consum-attore, rimette in discussione  la gerarchia del giudizio degli oracoli. La voce degli esperti, dei giornalisti, dei politici è detronizzata dalla voce del popolo. L’internauta con il suo potere di critica può diventare partner o avversario dell’azienda”, afferma il noto comunicatore e presidente di Havas Jacques Séguéla.

In ambito bancario gli istituti più in sintonia con i prosumer operano già da tempo online e seguono con grande attenzione le voci della Rete, in alcuni casi rendendoli direttamente ed attivamente partecipi alla creazione di nuove soluzioni o prodotti.

Rendimax banner

1 Commento a "Il prosumer e le sfide della Rete"

Trackbacks

  1. Digital Economy: la grande opportunità delle Piccole Medie Imprese | MondoPMI

SCRIVI UN COMMENTO

Feed RSS