Il risparmio gestito continua a crescere

Pubblicato da il 27/03/2015 in news, risparmio -

E’ in corso in questi giorni, dal 25 al 27 marzo, l’appuntamento annuale con il Salone del Risparmio, la tre giorni dedicata al mondo del risparmio e finalizzata a favorire l’incontro tra risparmiatori e professionisti del settore.

Il 2014 è stato un anno favorevole per il risparmio gestito, ma questa industria continua a segnare risultati positivi anche nel nuovo anno, come reso noto nella sua mappa mensile da Assogestioni, l’Associazione italiana del risparmio gestito.

A febbraio sono stati raccolti più di 20 miliardi di euro, raddoppiando i 9,1 miliardi del mese precedente.

14 miliardi sono stati i flussi raccolti dai fondi comuni. Tra questi, i i prodotti flessibili hanno segnato +5,5 miliardi, gli obbligazionari +4,3 miliardi, gli azionari +2,3 miliardi e i bilanciati +2,1 miliardi.

Si propone una sintetica definizione delle diverse tipologie di fondi citati:

  • il fondo comune di investimento è un Organismo di Investimento Collettivo del Risparmio (OICR); riunisce le risorse finanziarie di diversi risparmiatori in un unico patrimonio indifferenziato che viene investito in attività finanziarie. Per partecipare a un fondo comune di investimento è necessario sottoscrivere quote, il cui valore, calcolato quotidianamente, risulta dal rapporto tra il valore netto del patrimonio del fondo ed il numero delle quote in circolazione. Il fondo comune di investimento aperto è che quello che permette ai partecipanti di sottoscrivere quote o richiederne il rimborso in qualsiasi momento;
  • il fondo flessibile è un fondo comune di investimento aperto che non ha vincoli quanto al tipo di strumenti finanziari e beni su cui investe;
  • il fondo obbligazionario è un fondo comune di investimento aperto che destina la maggior parte del proprio patrimonio all’investimento in titoli obbligazionari;
  • il fondo azionario è un fondo comune di investimento aperto che investe la maggior parte del su patrimonio (almeno il 70%) in titoli del mercato azionario;
  • il fondo bilanciato è un fondo comune di investimento aperto il cui patrimonio è investito sia in azioni che in obbligazioni.

Sempre secondo Assogestioni, le gestioni di portafoglio a febbraio hanno raccolto 5,9 miliardi, rispetto ai 2,6 miliardi di gennaio. Il termine gestione di portafogli indica la gestione di portafogli di investimento che comprendono uno o più strumenti finanziari, effettuata  sulla base di un mandato conferito dai clienti a una SGR (Società di gestione del risparmio).

Rendimax banner

SCRIVI UN COMMENTO

Feed RSS