Le aziende hi-tech e l’ambiente

Pubblicato da il 22/02/2012 in news -

Anche le aziende dell’alta tecnologia pensano in verde. L’ambiente è un tema importante, soprattutto per quelle imprese che vogliono essere le migliori in tutti i campi della loro attività.

Un esempio è Google, che si è classificata al primo posto nella speciale classifica stilata da Greenpeace relativa alle compagnie più virtuose nell’ottica dell’ecosostenibilità. La valutazione non si è basata esclusivamente sulle emissioni inquinanti, ma anche sull’impatto ecologico delle tecnologie produttive e dello sforzo dedicato alla sensibilizzazione verso queste tematiche.

Le altre aziende che si sono posizionate nei primi 4 posti alle spalle del colosso di Montain View sono state: Cisco (per molti anni in testa), Ericsson, Fujitsu e Vodafone.

Colpevolmente assenti Facebook e Apple. La prima ha già promesso che si impegnerà a migliorare la propria politica energetica passando a fonti rinnovabili, mentre la seconda è stata accusata di non aver avuto una vera visione  ecologica soprattutto nella realizzazione dei suoi prodotti tecnologici.

Lo scopo di questa classifica è sicuramente lodevole in quanto cerca di sensibilizzare gli utenti e le aziende ai temi dell’ecosostenibilità. Un concetto certamente importante per le aziende che attraverso l’articolo di Greenpeace ottengono una sorta di pubblicità gratuita, con buon interesse per le stesse che possono risparmiare i costi per la promozione delle loro azioni per l’ambiente.

Rendimax banner

SCRIVI UN COMMENTO

Feed RSS