Verrà abbassato il limite di utilizzo del contante?

Pubblicato da il 31/10/2013 in news -

Si è tenuta ieri a Roma 89° Giornata Mondiale del Risparmio.

Organizzata dall’ACRI, Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio SpA, aveva come tema quello del “Risparmio volano della ripresa produttiva”.

All’evento è intervenuto, tra gli altri, Fabrizio Saccomanni, Ministro dell’Economia e delle Finanze, che proprio in questi giorni è protagonista di un botta e risposta con il Vice Presidente del Consiglio Angelino Alfano in merito al limite di utilizzo dei contanti.

Saccomanni ritiene che la riduzione di questo limite, fissato attualmente a mille euro, potrebbe aiutare a combattere l’evasione e che sono necessarie “misure che rafforzano la tracciabilità dei pagamenti”. È di opinione opposta il Vice Premier che invece sostiene che “occorre aumentare l’uso del contante e contrastare l’evasione consentendo di conservare scontrini e fatture e scaricare tutte le tasse. In America funziona e funzionerebbe anche qui”.

Rendimax banner

SCRIVI UN COMMENTO

Feed RSS