5 modi per risparmiare sulla luce

Pubblicato da il 21/01/2015 in risparmio -

Il risparmio energetico dipende anche dalla riduzione, o eliminazione, degli sprechi.

Non è necessariamente un obiettivo difficile da raggiungere: a volte bastano semplici accorgimenti, che ciascuno può adottare. Si pensi all’illuminazione domestica: la tecnologia e il progresso scientifico mettono a disposizione strumenti sempre più efficienti, ma a volte ci si concentra sul mezzo dimenticando quei comportamenti di base che per primi possono favorire il risparmio e combattere lo spreco; a seguire ne vengono elencati cinque:

  1. utilizzare la luce naturale; è sempre la miglior fonte di illuminazione: non inquina ed è gratuita! Il 2015 è stato dichiarato dalle Nazioni Unite Anno della Luce, come oggetto di ricerca scientifica e fonte di innovazioni tecnologiche che possano migliorare la qualità della vita. Ma perché non iniziare a valorizzare la luce in quanto tale anche nella vita quotidiana di ciascuno, come preziosa risorsa naturale che ci permette di non inquinare e, anche, di risparmiare? Quando non ci sono particolari impedimenti, si possono lasciare ben aperti balconi e tapparelle.
  2. tenere spenta l’illuminazione artificiale quando non serve; un comportamento semplice, quasi banale, ma spesso trascurato nella quotidianità;
  3. tinteggiare di bianco o colori chiari le pareti delle stanze che necessitano di maggior luminosità; può aiutare a risparmiare sulla potenza delle lampade;
  4. riflettere bene sulla collocazione dei punti di luce della propria abitazione, preferendo la luce diretta laddove se ne rileva maggiore necessità (come la cucina);
  5. spolverare, prestando attenzione a staccare la corrente, lampadine e altri strumenti luminosi, in quanto la polvere o il fumo determinano una diminuzione della luce prodotta.

Si può valutare, infine, di cambiare le fonti di luce artificiale in uso: può giovare alla riduzione degli sprechi l’adozione di lampadine a fluorescenza compatte di classe A, la cui convenienza aumenta con l’aumentare delle ore di utilizzo (quindi potrebbe essere strategico sostituirle nelle stanze dove la luce viene tenuta più accesa).

Rendimax banner

SCRIVI UN COMMENTO

Feed RSS