Casa: come risparmiare sull’acquisto

Pubblicato da il 08/11/2013 in risparmio -

Acquistare casa è sicuramente un passo importante sia da un punto di vista personale che economico.

Solitamente è un investimento piuttosto dispendioso. Vediamo quindi come risparmiare:

  • non rivolgersi alle agenzie immobiliari permette di risparmiare la loro commissione, che si aggira intorno al 2% per chi vende e sino al 4% per chi acquista;
  • utilizzare siti dedicati alla compravendita tra privati. Verificare che siano dei portali “seri” per evitare brutte sorprese;
  • partecipare ad aste giudiziarie. In questo caso occorre contattare i tribunali, versare una caparra del 10% sulla base dell’asta e saldare l’importo entro 60 giorni dall’aggiudicazione.

Quando si è individuata l’abitazione da acquistare, è bene procedere con la verifica della casa da un punto di vista tecnico, assicurarsi che il venditore non sia protestato o fallito, fare controlli catastali presso gli uffici competenti e rivolgersi ad un notaio per la parte contrattuale e di verifica della potenziale presenza di ipoteche o vincoli di garanzia.

Non dimenticare inoltre di chiedere al venditore tutta la documentazione e certificazioni relative alla casa e suoi impianti, verificare che il precedente proprietario abbia eseguito i pagamenti delle proprie quote condominiali e l’eventuale esistenza di contratti d’affitto appena conclusi o in corso.

Rendimax banner

SCRIVI UN COMMENTO

Feed RSS