Come risparmiare acquistando capi vintage al chilo

Pubblicato da il 10/03/2012 in risparmio -

Siete amanti del vintage? Questo articolo fa per voi! Lo stile vintage, ossia la volontà di vestirsi utilizzando dei capi d’abbigliamento che andavano di moda diversi anni fa riscuote sempre successo. Molte persone infatti, attratte da vestiti che hanno segnato la storia e fatto nascere il mito di alcuni stilisti, cercano costantemente di riscoprire vecchi valori ed emozioni attraverso l’acquisto di pezzi pregiati e da collezione.

Oltre alla nascita di alcuni musei ed a iniziative fotografiche dedicate, una delle tante proposte interessanti è la vendita al chilo. Riprendendo un’usanza già in voga in altri Paesi, l’azienda A.N.G.E.L.O. ha deciso di commercializzare capi di epoche e stili diversi al prezzo di 18 euro al chilo. L’operazione ha un doppio scopo: da una parte l’ovvio riscontro commerciale, dall’altro un tema legato alla sostenibilità. Attraverso questa iniziativa infatti, le persone possono riscoprire il valore del riciclo, del riuso ed allo stesso tempo quello del risparmio.

Un’iniziativa certamente lodevole, soprattutto perchè collegata ad altri eventi come sfilate, set fotografici ed esposizioni. Ed in un Paese come il nostro, da sempre capitale dell’alta moda, tali iniziative sono anche delle rappresentazioni di come eravamo e di come siamo cambiati a livello sociale. 

Rendimax banner

SCRIVI UN COMMENTO

*

Feed RSS