Come risparmiare in ottica green e digital

Pubblicato da il 27/05/2013 in risparmio -

Una recente inchiesta del Business News Daily, magazine per startup e Piccole  Medie Imprese, ha pubblicato un interessante servizio sugli effetti della rivoluzione digitale. Da non trascurare alcune utili indicazioni che si possono trarre sul tema del risparmio.

  • Meno lusso e più quotidianità: terminata l’era del glamour, degli status symbol, si annuncia una stagione che punta a valori più solidi come qualità, durata, autoproduzione.
  • Meno ufficio e più tablet: con la tecnologia mobile si riducono le spese di spostamento e cresce la possibilità di cercare nuove opportunità di lavoro o di guadagno on line.
  • Meno individuo più gruppo: la logica crowdfunding non si applica solo al finanziamento delle start up ma anche a iniziative per il risparmio dei consumi e per razionalizzare la spesa.
  • Meno giornali più application: diminuiranno le vendite di quotidiani e non si arresterà il download di application; alcune molto interessanti consentono la costruzione di veri e propri progetti di risparmio.
  • Meno riscaldamento e più sole: nel campo dell’energia solare si sta sviluppando una tecnologia mobile che consente il monitoraggio e l’ottimizzazione a distanza dell’uso dell’impianto fotovoltaico
  • Meno medicine più salute: il benessere non si identificherà più con l’aspetto estetico ma con lo svolgimento di attività sportive programmate per conservare una vantaggiosa forma fisica.
  • Meno televisione più rete: l’accesso Internet alle grandi banche dati favorisce la conoscenza  che a sua volta si traduce in risparmio, innovazione, investimenti. 

I punti evidenziati da Business News Daily possono offrire al lettore spunti interessanti su come risparmiare in ottica green e digitale.

Rendimax banner

SCRIVI UN COMMENTO

Feed RSS