Come risparmiare nello shopping senza rinunciare all’eleganza

Pubblicato da il 28/09/2012 in risparmio -
chic

Anche quando la crisi impone di spendere con parsimonia, tagliando acquisti e consumi superflui, per qualcuno può essere difficile rinunciare ad avere un guardaroba alla moda.

Per imparare a risparmiare senza rinunciare all’eleganza, potrebbe allora essere utile il libro “Chic low cost. Manuale di eleganza con l’arte del riciclo” (2012, 127 pp., Aliberti Editore), in cui la costumista di teatro e cinema Sabrina Beretta e la scrittrice Sara Pupillo spiegano come risparmiare su abbigliamento e accessori sfruttando al meglio ciò che già abbiamo.

Una guida pratica per scoprire le potenzialità degli abiti già presenti nell’armadio, che siano sformati o della taglia sbagliata, fuori moda, acquistati d’impulso o ricordi della nonna.

Nel volume, le due autrici suggeriscono anche le linee guida per l’acquisto dei nuovi capi di abbigliamento, facendo attenzione ai tessuti e alle forme che durano nel tempo, agli indumenti abbinabili con tutto e a quelli che aiutano a personalizzare i capi anonimi e a valorizzare quelli di scarsa qualità. Per essere eleganti e alla moda anche in tempi di crisi!

Rendimax banner

SCRIVI UN COMMENTO

*

Feed RSS