Come risparmiare sulle bollette

Pubblicato da il 20/03/2014 in risparmio -

I costi delle bollette di luce e gas hanno un’incidenza importante sul budget e bilancio familiare: si stima che nel 2013 abbiano pesato sul portafoglio di una famiglia in media per circa 1.500 euro.

Pensiero quindi dei risparmiatori è quello di individuare dei modi per poter risparmiare su queste utenze.

Una possibile strada è quella di cambiare operatore: anche se gli italiani sono poco propensi a scegliere questa soluzione, cercare l’offerta più conveniente e adatta potrebbe portare ad un risparmio di oltre 110 € e 200 € annui sui consumi di luce e gas. Ma come scegliere l’offerta migliore?

La Rete viene in aiuto proponendo dei siti in cui poter confrontare le tariffe applicate dai diversi operatori, mostrando i servizi proposti ed il possibile costo da sostenere.
Ne sono esempio Facile.it, MyBest o ancora Seguguio.it e SOS Tariffe.

Dopo aver individuato l’alternativa che può fare al proprio caso, è bene leggere molto attentamente il contratto e tutte le sue clausole in modo da evitare spiacevoli soprese, come l’attivazione di servizi aggiuntivi di cui non era stata fatta specifica richiesta e che potrebbero quindi prevedere costi in più che farebbero diminuire o annullare il risparmio.

Inoltre l’addebito diretto in conto corrente può far risparmiare il costo del bollettino e tempo.

Rendimax banner

SCRIVI UN COMMENTO

Feed RSS