Ecocucina. Azzerare gli sprechi, risparmiare ed essere felici

Pubblicato da il 21/09/2012 in risparmio -

Realizzare ricette appetitose, apprezzate ed elogiate dai propri ospiti, è già di per sé una grossa soddisfazione, ma farlo evitando gli sprechi in cucina lo è ancora di più.

Per questo (e per assecondare le esigenze del portafoglio che, di questi tempi, non vanno trascurate) Lisa Casali, blogger appassionata di ambiente e cucina, ha pubblicato il libro “Ecocucina. Azzerare gli sprechi, risparmiare ed essere felici” (2012, pp. 245, Gribaudo Edizioni Editore, prefazioni di Maurizio Pallante e Andrea Segrè).

Nel volume, l’autrice spiega come preparare ottimi piatti utilizzando anche le parti degli alimenti solitamente considerate non commestibili, come: bucce, foglie, gambi ecc. Questi elementi, infatti, sono spesso anche più saporiti e ricchi di nutrienti delle parti considerate “nobili” e, includendoli tra gli ingredienti delle ricette, è possibile ridurre il conto della spesa anche del 20%.

Per chi, oltre alle ricette, è alla ricerca di altri spunti su come risparmiare tempo e denaro ai fornelli senza rinunciare al gusto, inoltre, il libro propone anche metodi di cottura alternativi, come quelli che, sfruttando i lavaggi della lavastoviglie, permettono di ottenere cibi cotti al vapore a consumi ridotti.

Buona lettura e buon appetito!

Rendimax banner

SCRIVI UN COMMENTO

Feed RSS