Il risparmio è mobile

Pubblicato da il 16/03/2016 in risparmio -

La tecnologia mobile, oggi sempre più diffusa nella gestione delle proprie attività quotidiane, dal lavoro al tempo libero, può rivelarsi molto utile anche nel monitoraggio di tutte quelle spese che affrontiamo ogni giorno e, più in generale, nella gestione della propria situazione finanziaria.

Per fare un esempio di natura quotidiana, una volta analizzata la propria bolletta della luce per capire in quali fasce orarie avvengono principalmente i nostri consumi, esistono dei comparatori online (siti che confrontano le tariffe dei diversi gestori) che permettono di identificare le offerte migliori in relazione alle nostre abitudini di consumo. A questo punto, uno strumento che permette di evitare sprechi sono proprio le app che consentono di gestire a distanza (quindi dal proprio smartphone) elettrodomestici di varia natura. Questo tipo di tecnologia, che rientra nella categoria dell’internet of things o domotica, consiste appunto in un insieme di dispositivi per mezzo dei quali è possibile avviare i propri elettrodomestici anche se non si è fisicamente presenti in casa e solamente nel momento in cui risulta più conveniente – azionando ad esempio la lavatrice nella fascia oraria di minor consumo o accendendo il riscaldamento un paio d’ore prima del rientro in casa.

Estremamente utili nell’ambito della gestione del bilancio familiare sono poi le app pensate per l’amministrazione delle spese e dei movimenti del proprio conto corrente. In rete esistono ad esempio applicazioni che permettono di catalogare piccole spese quotidiane come il caffè, i giornali, il biglietto dell’autobus o l’aperitivo: potremmo rimanere sorpresi scoprendo quanto avremmo potuto risparmiare, a fine mese o a fine anno, su quei pochi euro.

Vi sono poi diverse app che consentono di monitorare il proprio conto corrente o il proprio conto deposito e che permettono di effettuare diverse operazioni come la verifica del saldo e dei movimenti in tempo reale, e di disporre operazioni come bonifici bancari, girofondi, giroconti, ricariche di carte prepagate e il pagamento delle bollette.

Tutto questo riflette sicuramente l’esigenza, sempre più diffusa tra i risparmiatori, di avere sotto controllo la gestione dei propri consumi e della propria situazione finanziaria, attraverso una tecnologia che permetta di gestire le operazioni in maniera semplice e in tempo reale.

Rendimax banner

SCRIVI UN COMMENTO

Feed RSS