Salone del Risparmio 2016

Pubblicato da il 06/04/2016 in risparmio -

Le informazioni sono alla base di ogni processo decisionale, soprattutto quando si tratta di scelte complesse come quelle relative alla gestione del proprio denaro e alle soluzioni di risparmio. Per evitare che i risparmiatori commettano leggerezze nella scelta dei prodotti, che possono causare situazioni molto gravi (vedasi le recenti vicende che hanno colpito molti italiani), e più in generale per renderli consapevoli dell’importanza di una corretta gestione del denaro, numerosi enti hanno sviluppato materiali ed eventi con lo scopo di fornire ai consumatori un’educazione finanziaria. A tale scopo sono state create manifestazioni, seminari, corsi online, libri, e-books e molto altro. Tra le manifestazioni più importanti sotto questo profili, vi è certamente il Salone del Risparmio, evento che si tiene annualmente a Milano, e quest’anno si terrà dal 6 all’8 aprile.

Il Salone del Risparmio 2016 prevede numerosi appuntamenti tra cui seminari, conferenze, incontri, iniziative di educazione finanziaria e corsi di formazione gratuiti dedicati agli addetti del settore. Gli obiettivi della manifestazione sono molteplici: da un lato consentire ai diversi attori del mercato di condividere esperienze, know-how e nuove idee, instaurando nuove collaborazioni e sviluppando le proprie conoscenze in merito a normativa e operatività del settore del risparmio gestito; dall’altro rendere note le dinamiche del mercato finanziario ai consumatori, rendendoli consapevoli del funzionamento degli strumenti che sottoscrivono. Alla manifestazione parteciperanno relatori provenienti da diversi ambiti: settore finanziario/assicurativo, istituzioni ma anche dalla società civile e dal panorama mediatico.

Percorsi tematici Salone del Risparmio

Durante i 3 giorni della manifestazione, gli appuntamenti sono suddivisi in base alla tematica che trattano. Sono stati creati 7 percorsi tematici diversi:

  1. Scelte d’investimento delle famiglie;
  2. Lungo termine, previdenza e sostegno all’economia reale;
  3. Educazione finanziaria e formazione;
  4. Finanza sostenibile e impact investing;
  5. Consulenza finanziaria e distribuzione;
  6. Portafogli su misura, mercati e servizi finanziari;
  7. Fintech.

I focus dell’edizione di quest’anno sono la previdenza, e quindi gli investimenti a lungo termine, l’intermediazione nei mercati finanziari e le nuove frontiere dell’investimento consentite dalla tecnologia verso una finanza più sostenibile. Si tratta quindi di un’ottima occasione per capirne di più e per potersi muovere con più consapevolezza tra i molti prodotti proposti dal mercato (conti deposito, obbligazioni, Titoli di Stato, azioni, fondi comuni di investimento, previdenza complementare, ecc), evitando di mettere ciecamente nelle mani di qualcun altro i propri risparmi.

Rendimax banner

SCRIVI UN COMMENTO

Feed RSS