La Giornata Mondiale dell’Ambiente compie 40 anni

Pubblicato da il 05/06/2012 in risparmio -

La Giornata Mondiale dell’Ambiente (World Environment Day – W.E.D.) festeggia il suo quarantesimo anniversario. L’evento, che ricorre ogni anno il 5 giugno, è stato istituito dall’Onu nel 1972, quando nacque il Programma Ambiente delle Nazioni Unite   (U.N.E.P. – United Nations Environment Programme) con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica mondiale riguardo la  tutela del territorio e la ecosostenibilità ambientale.

L’edizione 2012, ospitata dal Brasile (dove, dal 20 al 22 giugno prossimi, si terrà la Conferenza Onu Rio +20, sullo Sviluppo Sostenibile), rilancia il tema della “Green Economy” – ovvero di un’economia il cui impatto ambientale sia sostenibile nel lungo periodo grazie al risparmio energetico, all’impiego di fonti energetiche rinnovabili, al riciclo, risparmio e alla riduzione degli sprechi e dei consumi – attraverso l’analisi di 10 settori chiave: edifici, pesca, foreste, trasporti, acqua, agricoltura, energia, turismo, manifattura e industria.

Tale analisi ha portato ad individuare storie di successo da prendere a modello: dallo sviluppo delle energie rinnovabili in Cina (il settore, solo nel 2009, ha creato 300.000 posti di lavoro), all’agricoltura organica in Uganda (Paese che utilizza il minor quantitativo di fertilizzanti chimici, meno del 2%), alla gestione forestale in Nepal, allo sviluppo dell’energia solare in Tunisia.

Rendimax banner

SCRIVI UN COMMENTO

*

Feed RSS