L’ufficio costa troppo? Ecco come risparmiare

Pubblicato da il 19/07/2012 in risparmio -
office

Da sempre, tra le priorità di imprenditori e liberi professionisti, c’è quella di contenere  i costi fissi legati alla propria attività lavorativa.

L’attuale crisi del sistema socio economico ha certamente accentuato questa necessità tanto che, anche in Italia, sono sempre di più le aziende (e non solo) che preferiscono affittare uffici per brevi periodi di tempo in modo da risparmiare sui costi di gestione e manutenzione dei locali adibiti ad uso lavorativo.

Per rispondere a questa esigenza, in alcune delle principali città italiane sono sorti centri specializzati nel noleggio di uffici e sale riunioni “chiavi in mano”, anche soltanto per poche ore o giorni.

Il costo del servizio è mediamente compreso tra i 20 ed i 27 euro all’ora e spesso comprende anche la segreteria, la reception multi lingue e la connessione a Internet. L’utilizzo del telefono o di altri eventuali benefit, come la fotocopiatrice o la macchinetta del caffè, si paga invece a parte in base al consumo.

I vantaggi legati a questo tipo di soluzione non sono solo di natura economica, ma riguardano anche la flessibilità derivante dal poter contare su spazi diversi in più parti d’Italia sfruttabili a seconda delle esigenze lavorative del momento.

Si tratta di una valida opportunità soprattutto per chi non dispone di capitali ingenti, come ad esempio le Piccole e Medie Imprese e le nuove attività che, grazie a questo servizio, possono valutare l’impatto dei costi per la gestione di uno o più uffici rispetto al budget complessivamente disponibile.

Rendimax banner

SCRIVI UN COMMENTO

*

Feed RSS