Pedaggio autostradale in base alle emissioni

Pubblicato da il 23/02/2012 in risparmio - 3 Commenti

Il Ministero dell’Ambiente sta valutando la possibilità di far pagare il pedaggio autostradale non solo in base alla percorrenza, ma anche al livello di emissioni nocive emesse.

L’idea, già attuata in diversi Paesi esteri tra cui Austria e Svizzera, è destinata ad essere approvata anche nelle nostre strade. La norma servirà non solo a ridurre fortemente l’impatto ambientale dei trasporti, ma anche a riequilibrare il volume di traffico presente nelle strade, che ad oggi si aggira intorno al 90% del totale degli spostamenti.

L’obiettivo da raggiungere è duplice: da una parte aumentare il rendimento dei trasporti marittimi e su rotaia e dall’altro quello di consentire un risparmio del governo sulle politiche ministeriali di tutela ecologica ed ecosostenibilità.

Il valore di tale misura potrebbe aumentare il costo del pedaggio fino al 15-20% del valore attuale.

Rendimax banner

3 Commenti a "Pedaggio autostradale in base alle emissioni"

  1. Domenico 24/02/2012 at 22:35 ·

    un’altra trovate per creare altre tasse a carico degli automobilisti … per l’ambiente ed il traffico non cambierebbe assolutamente nulla … con la crisi che c’è, ed il carburante alle stelle, come fa un camionista ad acquistare un mezzo nuovo?

  2. Redazione 02/03/2012 at 17:22 ·

    Ciao Domenico,
    grazie per il consiglio. Stiamo lavorando per avvicinare sempre più rendimax all’operatività di un conto corrente, ma il processo richiede tempo. Appena avremo delle novità le comunicheremo tempestivamente!

Trackbacks

  1. Il corriere espresso ed il rendimento ecosostenibile | SalvaRisparmio

SCRIVI UN COMMENTO

Feed RSS