Risparmio gestito: il successo delle polizze

Pubblicato da il 30/01/2015 in risparmio -

I tassi d’interesse in calo e le imposte sul rendimento finanziario non hanno reso semplice la vita del risparmiatore alla ricerca dello strumento di risparmio più adatto per i propri capitali. Ma il 2014 è stato un anno positivo per le Polizze: questo è quello che risulta dai dati di Ania (Associazione nazionale per le imprese assicuratrici) e di Assoreti (Associazione delle Società per le consulenze agli investimenti).

Secondo i dati Ania, aggiornati ad ottobre, i premi raccolti nel Belpaese da società italiane e dalle rappresentanze di imprese extra Ue, sono aumentati del 49% rispetto alla fine del 2013. Ulteriori dati indicano che il 75% della raccolta è rappresentato da assicurazioni di Ramo I, cioè quelle legate alla vita, ma l’aumento più significativo deriva dal Ramo V, ovvero quelle di capitalizzazione, la cui raccolta premi è cresciuta del 109%.

In questa speciale classifica seguono le Polizze di Ramo III, ovvero le index-linked  e le unit-linked. con 16,4 miliardi di nuova produzione; le unit-linked, secondo Assoreti, nel 2014 hanno dominato la raccolta di risparmio delle reti di promozione finanziaria. Senza considerare dicembre, le società aderenti ad Assoreti hanno fatto segnare una raccolta superiore ai 20 miliardi di cui 8,7 si riferiscono alle polizze unit-linked.

Ma per cosa si differenziano tali strumenti di investimento?

Polizza sulla vita: la compagnia assicuratrice corrisponde una somma o una rendita al beneficiario se accade un evento relativo alla vita dell’assicurato (ad esempio la morte).

Polizza di capitalizzazione: con questa polizza la somma, incrementata degli interessi maturati per la durata del contratto, viene pagata al beneficiario ad un certa data stabilita, quindi non al verificarsi di precisi eventi della vita dell’assicurato;

Polizza index-linked: è un contratto di assicurazione sulla vita o a capitalizzazione di contenuto finanziario, in quanto legato all’andamento di un indice finanziario, solitamente azionario ma non solo.

Polizza unit-linked: anche questa tipologia di polizza è un contratto vita o a capitalizzazione di contenuto finanziario, ma legata al valore delle quote di attivi contenuti in un fondo comune di investimento.

Rendimax banner

SCRIVI UN COMMENTO

Feed RSS