Risparmio e investimenti: come informarsi sul web

Pubblicato da il 03/09/2014 in risparmio -

Capita a tutti di essere assaliti dai dubbi al momento di valutare le condizioni di un mutuo o di un fondo comune d’investimento, di un conto corrente o di un titolo di Stato. Termini tecnici, gergo bancario, definizioni in inglese di fronte alle quali temiamo di commettere qualche errore di valutazione nella gestione dei nostri risparmi. Per questo motivo, è bene avere sempre a portata di mano le informazioni necessarie a chiarirsi le idee. Per farlo, è possibile fare ricorso ai numerosi contenuti accessibili in rete.

Il sito della Banca d’Italia, per esempio, mette a disposizione una ricca serie di contenuti sui concetti base della finanza, dai sistemi di pagamento ai conti correnti ai mutui, con guide pratiche, approfondimenti sui singoli temi e un vocabolario dei termini bancari e finanziari.

Per le informazioni sui fondi comuni di investimento e l’investimento previdenziale, si può usare invece il sito di Assogestioni, l’ente che riunisce gli operatori del risparmio gestito: tra le risorse disponibili, troviamo anche qui un glossario e il “Vademecum del risparmiatore” scaricabile in pdf.

Se invece vi interessa misurarvi con la Borsa e gli strumenti finanziari più evoluti, c’è il sito della Consob, l’autorità di controllo sulla Borsa che, oltre a fornire tutte le informazioni sulle società quotate in Italia, dedica ampio spazio alle informazioni di base sui prodotti finanziari.

Rendimax banner

SCRIVI UN COMMENTO

Feed RSS