Titoli di Stato: come risparmiare valorizzando il proprio investimento?

Pubblicato da il 07/11/2012 in risparmio - 2 Commenti
come risparmiare

Nella valutazione degli strumenti sui quali investire il proprio risparmio, l’ago della bilancia può essere spostato da alcuni fattori rilevanti al momento della scelta, come ad esempio il rendimento ed il livello di sicurezza offerti.

Tra gli strumenti di risparmio in grado di garantire un buon compromesso tra ritorno e riparo dalla volatilità, possono rientrare i Titoli di Stato emessi dal Tesoro.

Tra questi, i BTp indicizzati risultano attualmente essere tra i più competitivi anche rispetto ad altri prodotti finanziari simili, a parità di scadenza. Con un collocamento di 1.000 euro a scadenza quadriennale, ad esempio, sia i BTp legati all’inflazione europea che i BTp Italia, indicizzati al carovita nazionale (che lo scorso settembre risultava pari al 3,2%), possono offrire un ritorno anche superiore a 200 euro abbondanti.

I rendimenti di altre tipologie di Bond, come BOT, si attestano invece a livelli più bassi, influenzati anche dal recente ribasso dei tassi relativamente alle scadenze più brevi.

Resta comunque consigliabile diversificare il proprio portafoglio per salvaguardare il più possibile il proprio capitale.

Rendimax banner

SCRIVI UN COMMENTO

*

Feed RSS