Vacanze low cost: aumentano gli italiani che prenotano online

Pubblicato da il 19/04/2013 in risparmio -
Zemanta Related Posts Thumbnail

Con la bella stagione gli italiani iniziano a pensare alle proprie vacanze. Seconda una recente ricerca di di British Airways, che coincide con una seconda indagine di Google, aumentano nel nostro paese le persone che organizzano le proprie vacanze online.

Si tratta del 78% della popolazione contro l’11% di dieci anni fa. A confermare questo dato la ricerca di TripAdvisor: nel 2012 in media 4 italiani su 5 hanno prenotato il loro viaggio online. Un segno dei tempi e della tecnologia che avanza, ma anche un’opportunità per le persone di scegliere le proprie vacanze con un occhio al risparmio. Tre sono le motivazioni principali che supportano questo dato:

  • risparmio: prenotare online può essere meno costoso, spesso è possibile beneficiare di promozioni dedicate;
  • preparazione: esaminare foto, guardare video e organizzare il proprio viaggio può essere molto stimolante per l’utente;
  • valutazione: su internet è possibile confrontare caratteristiche e giudizi di altre persone che hanno già visitato quella meta, o alloggiato in quell’albergo.

Prenotare online può però riservare delle brutte sorprese una volta che si arriva a destinazione. La sicurezza non è mai abbastanza, per evitare errori è consigliato osservare commenti e valutazioni prendendo in esame la qualità garantita all’arrivo, rispetto a quanto descritto sui vari portali Internet. Un aspetto da tenere in considerazione nella scelta delle proprie ferie in rete.

Rendimax banner

SCRIVI UN COMMENTO

*

Feed RSS