Reddito di inclusione 2018: come funziona e quali sono i requisiti per richiederlo?

Pubblicato da il 29/11/2017 in news, risparmio -

Partito il conto alla rovescia per richiedere il reddito di inclusione 2018. Il primo giorno utile per fare domanda sarà il primo venerdì do dicembre (1 dicembre 2017), vediamo come fare per richiederlo.

 Prima di tutto cerchiamo di capire, cosa si intende per REDDITO DI INCLUSIONE?

Trattasi di una nuova misura permanente di contrasto alla povertà; lanciato dal Governo Renzi e varato anche da Gentiloni, da principio interesserà meno di 500mila famiglie, circa 2 milioni di italiani, ed avrà un tetto di 485 euro al mese per famiglie in difficoltà e con almeno cinque componenti. In sussidio sarà poi affiancato anche da un progetto personalizzato per chi ne farà richiesta di uscita dalla situazioni di bisogno.

Come funziona?

Il REI viene riconosciuto ai nuclei familiari che hanno un Isee non superiore a 6.000 euro e un valore del patrimonio immobiliare, diverso dalla casa di abitazione, non superiore a 20.000 euro. Il reddito di inclusione è compatibile anche con un’attività lavorativa ma non può cumularsi con la Naspi (indennità di disoccupazione) o di altri ammortizzatori sociali per la disoccupazione involontaria.

Quali requisiti sono necessari per richiedere il Reddito di Inclusione?

Per accedere al REI è necessario essere cittadino italiano o anche extracomunitario/comunitario ma con permesso di soggiorno ed una residenza in Italia. Trattandosi di uno strumento totalmente nuovo nel panorama italiano, si partirà dalle famiglie che hanno almeno almeno un minore, o una donna in stato di gravidanza accertata, o ancora disabili o persone over 55 e disoccupate all’interno del nucleo famigliare.

Il sussidio potrà arrivare fino ad un massimo di 187,5 euro per una persona, mentre il tetto complessivo è di 485 euro per un nucleo di 5 o più persone.

La durata del REI è di un massimo di 18 mesi e viene corrisposto per 12 mensilità. Devono trascorrere almeno 6 mesi dall’ultima erogazione prima di poterlo richiedere di nuovo (per un massimo di altri 12 mesi). Il tetto è legato a quello dell’assegno sociale per gli over 65 senza reddito.

Come fare domanda per il REI?

Dal primo dicembre parte la corsa alle presentazione della domanda che deve essere inoltrata ai comuni o presso altri punti di accesso identificati dai comuni stessi. I comuni invieranno le informazioni all’Inps entro 15 giorni e, una volta controllati i requisiti, si potrà riconoscere il diritto.

Rendimax banner

SCRIVI UN COMMENTO

Premendo il pulsante di invio dichiaro di aver preso visione delle Web Privacy Policy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679. I dati personali forniti saranno acquisiti da Banca IFIS S.p.A. che li tratterà, in qualità di Titolare, esclusivamente per adempiere alla richiesta.

Feed RSS