Carburante: come risparmiare

Arrivato a quota 1,8 euro per litro, il prezzo della benzina sta creando dei problemi a molti italiani. Il blog LifeGate ci spiega come risparmiare adottando dei piccoli accorgimenti al nostro stile di vita.

Ecco alcuni consigli:

  • non superare i 110km/h in autostrada: su un viaggio di 150km ridurre la velocità di 20km/h permette una diminuzione dei consumi di circa il 25%, ritardando l’arrivo di soli 12 minuti;
  • preferire una marcia più alta: evitare di sollecitare il motore consente di utilizzare il 20% in meno di carburante. Attenzione però a non usare marce eccessivamente basse, altrimenti lo sforzo per salire di giri vanifica il risparmio;
  • monitorare periodicamente la vettura: mantenere sotto controllo il rendimento consente di utilizzare circa 2 litri in meno ogni 100km e abbattere l’emissione di sostanze inquinanti;
  • utilizzare il navigatore: secondo recenti studi della Navteq, l’utilizzo di dispositivi di geolocalizzazione consente la diminuzione della percorrenza annua di circa 2.500 km con una spesa di 400 euro in meno (-12%) rispetto a quella senza il dispositivo;
  • frenare in maniera responsabile: non significa arrivare al limite, ma seguire tre semplici regole. In primis evitare di continuare ad accelerare e frenare continuamente, in seguito mantenere le distanze di sicurezza e infine fare buon uso del freno motore. Il rispetto di queste semplici norme consente una diminuzione dell’8%;

Come si può notare tali consigli sono abbastanza immediati e di semplice applicazione. Un’attenzione particolare al rispetto di tali regole può permettere non solo di ridurre la propria spesa, ma anche di rispettare l’ambiente.

Per maggiori informazioni è possibile leggere l’articolo completo a questo link