Covid-19 e risparmio: 5 consigli per la spesa intelligente

La crisi economica innescata dall’epidemia Covid-19 ha obbligato le famiglie a fronteggiare uno scenario inedito e a dover scegliere una spesa intelligente, sia per risparmiare che per fronteggiare le limitazioni imposte dalle autorità. Il lockdown ha colpito nell’immediato la capacità di spesa dei consumatori, obbligandoli a modificare gli acquisti essenziali e a rivalutarne altri.

Che si tratti di rinunciare ad un viaggio o a una vacanza già programmati o a posticipare una spesa importante, come ad esempio l’acquisto di un’auto nuova, i consumatori hanno dovuto rivedere in maniera significativa i loro piani, anche in fatto di acquisti.

In merito alle spese ricorrenti, gli studi evidenziano che nel corso dell’emergenza Coronavirus tre tipologie di spesa sono mutate considerevolmente.

  • La spesa per il materiale sanitario, come mascherine e disinfettanti, ha avuto un boom del 50%.
  • La spesa a garanzia della “continuità delle comunicazioni” è in aumento costante: basti pensare agli investimenti fatti per rendere la propria casa adatta allo smartworking o all’acquisto di dispositivi tecnologici per consentire ai propri figli di poter partecipare alle lezioni online.
  • La spesa alimentare è mutata notevolmente, dato il cambio radicale nello stile di vita delle persone durante la pandemia e il ricorso ad una spesa intelligente. La corsa all’acquisto per l’allarme coronavirus ha determinato un’impennata nelle vendite dei beni alimentari che solo a febbraio sono cresciute su base annua del +8,2% in valore e del +7,8% in volume. Anche i piccoli negozi, che da mesi registravano vendite con segno negativo, hanno visto a febbraio un incremento degli affari fino al +5,3% per i beni alimentari.

 

5 consigli per la spesa intelligente al tempo del coronavirus

L’emergenza Coronavirus non sembra ancora terminata: possono quindi tornare utili 5 consigli, molto semplici da mettere in pratica nel quotidiano, per una spesa intelligente.

  1. Pianifica il menù della settimana

Prima di capire cosa manca in casa, pensa a cosa serve. Il menù della settimana non deve essere uno schema di dieta ferrea e invariabile, ma un’indicazione di massima che ti consenta di avere a disposizione alimenti sani e non sprecare cibo. La maggior parte delle proteine, come pesce, carni e formaggi, sono alimenti deperibili quindi, soprattutto in questo periodo, vanno acquistati con molta attenzione.

  1. Fai una lista della spesa intelligente

Hai già pianificato il menù settimanale? Sei già a metà strada! A questo punto annota sulla lista della spesa i prodotti freschi che ti servono e butta un occhio alla dispensa, per verificare di non aver dimenticato nulla.

Un consiglio per risparmiare tempo: se conosci bene il supermercato, prova a scrivere la lista della spesa immaginando il percorso tra le corsie, in modo da limitare il tempo all’interno del punto vendita.

  1. Come comportarsi al supermercato

Se prima potevi soffermarti a visionare etichette e lista degli ingredienti dei prodotti che intendevi acquistare, ora è necessario limitare il tempo trascorso all’interno del supermercato. Rispetta la lista e non farti attirare da offerte di prodotti che in realtà non ti servono.

  1. Acquista online!

La consegna a domicilio permette di risparmiare tempo ed evitare gli assembramenti all’interno dei supermercati. Molti negozi, ma anche fruttivendoli e aziende agricole, si sono già organizzati in questo senso.

Anche se non incidono direttamente sullo scontrino, queste misure ti consentono di fare una spesa intelligente, senza rischiare di mettere in pericolo la tua salute o quella degli altri. Se decidi di fare la spesa online, cerca sul web o consulta il sito o le pagine social dei tuoi rivenditori di fiducia o del tuo comune.

Acquistando online puoi anche valutare la lista degli ingredienti e fare scelte più salutari. Inoltre, esistono molte app che raccolgono le offerte dei vari supermercati della tua zona: così avrai modo di capire dove sarà più conveniente fare la spesa.

  1. Attenzione agli sprechi

La lotta agli sprechi è un aspetto importante, soprattutto in questo periodo. Acquista prodotti più vicini alla scadenza, soprattutto se sai che li consumerai nel breve periodo. Non buttare gli avanzi di un pasto perché li puoi utilizzare come ingredienti per altre ricette.

All’interno della dispensa presta attenzione a come disponi i prodotti: assicurati di avere a portata di mano gli alimenti che scadono prima! In qualsiasi caso, non comprare troppo cibo, soprattutto fresco, se non sei sicuro di consumarlo tutto nel giro di qualche giorno.