Navigare in Internet: come risparmiare?

Pubblicato da il 21/01/2014 in risparmio -

La connessione internet è diventata al giorno d’oggi un elemento fondamentale che non può mancare. Dal caffè al bar al supermercato la navigazione della Rete è una costante che caratterizza sempre più la vita di ciascuno di noi.

Nei principali luoghi pubblici si può sfruttare la connessione wifi (protetta in alcuni casi da password) mentre a casa solitamente si installa l’adsl per operare da pc.

Una delle ultime tendenze che riguarda proprio la connettività casalinga è il sempre maggiore utilizzo di Internet Key per navigare, cioè chiavette internet che normalmente consentono di contenere le spese e risparmiare.

Sul mercato si moltiplicano le offerte dei principali operatori, il cui costo varia in relazione al numero di ore di navigazione ed anche al traffico dati che comprendono. La scelta dell’offerta e tipologia ovviamente dipende dalle proprie esigenze ed abitudini.

Una delle differenze tra una connessione fissa e quella con chiavetta è il fatto che:

  • la seconda permette di navigare in mobilità, anche se la qualità e velocità della navigazione può essere inferiore rispetto a quella fissa;
  • le chiavette hanno di norma un tetto massimo di traffico dati incluso nel pacchetto;
  • non bisogna dimenticare però, come scritto poco sopra, che le internet key sono solitamente più economiche, per la gioia del conto corrente.

Rendimax banner

SCRIVI UN COMMENTO

Premendo il pulsante di invio dichiaro di aver preso visione delle Web Privacy Policy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679. I dati personali forniti saranno acquisiti da Banca IFIS S.p.A. che li tratterà, in qualità di Titolare, esclusivamente per adempiere alla richiesta.

Feed RSS